I posti migliori per osservare le balene in South Australia

I posti migliori per osservare le balene in South AustraliaTra maggio e novembre è possibile avvistare balene e megattere, quando effettuano la loro migrazione annuale, da molti punti panoramici lungo la costa orientale e occidentale dell’Australia. Le balene australi si dirigono verso le acque temperate di riproduzione al largo del South Australia e del Victoria, mentre le megattere continuano a nord verso la Grande Barriera Corallina e Kimberley, per accoppiarsi e partorire.

 

Il momento migliore per osservare le balene in South Australia è tra giugno e settembre. Uno dei luoghi d’elezione per il whale watching è Victor Harbor, più precisamente la Encounter Bay, dove le balene possono essere avvistate semplicemente rimanendo in piedi sulle rocce della scogliera vicino alla quale questi enormi mammiferi vengono a mangiare. Il Centro offre attività interattive e consigli per l’osservazione delle balene da Horseshoe Bay fino a Knights Beach, Port Elliot e Middleton. Seguendo un sentiero di ciottoli oltre Lady’s Beach, Rocky Bay e Green Bay, prima di raggiungere Knights Beach, si arriva a un sentiero che conduce a Freemans Lookout dove si trova una delle migliori postazioni di avvistamento delle balene dell’intera regione. Un altro hot spot di osservazione è il parco di conservazione di Batalang (Basham Beach) che collega Middleton e Port Elliot (Fisherman Bay).

Granite Island Causeway è il paradiso dei cetacei, una sorta di “parco giochi” per i piccoli delle balene che insieme alle loro madri si spostano nei presso dell’isola per giocare come fanno tutti i cuccioli di ogni specie. Più giù lungo la costa frastagliata del South Australia, a Ceduna, da una speciale piattaforma panoramica o dalla spiaggia, non è raro poter osservarle impegnate in aggraziate capriole al rallentatore.

Il Great Australian Bight Whale Sanctuary è una grande area protetta poco lontano dalle coste del South Australia in cui le balene australi possono essere avvicinate nel loro terreno di riproduzione, a centinaia di metri dalle imponenti scogliere del Bunda. Anche se le balene in Australia sono protette per legge sin dal 1935, rimangono ancora in pericolo. Fowlers Bay era una volta il sito di una stazione baleniera. Ora è un centro per l’eco-turismo, con operatori specializzati in esperienze di whale watching e crociere. Più a ovest di Fowlers Bay si trova il centro interpretativo di Head of Bight a Nullarbor.

Per ulteriori informazioni: www.it.southaustralia.com

 

 

By | 2018-10-29T23:10:09+00:00 ottobre 2018|Destinazioni|