Aqua Dome benessere e riposo assicurati

Aqua Dome benessere e riposo assicurati

Aqua Dome un confortevole quattro stelle superior immerso letteralmente nel verde della Valle dell’Ötztal, soprannominata la Valle dei superlativi, con le sue montagne dall’incredibile fascino.  Questo è il più grande hotel del Tirolo austriaco. Si trova in località Längenfeld, a solo un’ora da Innsbruck e  a  pochi chilometri dall’area sciistica di Sölden, dove ogni anno prende il via la coppa del mondo di sci.

All’Aqua Dome, le più innovative e spettacolari terme delle Alpi, è perfetta l’integrazione tra benessere, lusso e incanto della natura.
Già il nome è una promessa. Di più.  E’ il tempio delle acque, un complesso termale innovativo e moderno, per prendersi una pausa e rifiorire. Adatto per un vacanza indimenticabile in una location bella e suggestiva.
La gente di queste parti ama pensare che quando Dio iniziò a distribuire le bellezze del territorio l’Ötztal si mise in fila ben due volte.  Ed ha ragione.
L’hotel è stato progettato ispirandosi alla natura. Arredi e accessori in legno che danno calore e un tocco di raffinatezza.
200 camere luminose e confortevoli, su tre piani. In ognuna i letti sono disposti verso un’ampia vetrata per godere del panorama esterno comodamente distesi. Anche le Family Suite, due per ogni piano, sono altrettanto all’altezza delle aspettative di mamma e papà.

Spaziosi balconi e terrazze in tutte le camere permettono la vista incantevole sulle maestose montagne dell’Ötztal e sui verdi prati alpini dove l’occhio si perde. Lo scampanellino delle pecore al pascolo e quello più sonoro dei campanacci delle mucche risvegliano al mattino mettendo il buonumore. Inoltre la tranquillità della natura invita a passeggiate di buon’ora.

Le benefiche acque di Längenfeld

L’ acqua nelle vasche dell’Aqua Dome, ben 12 vasche, è termale e curativa dove rilassarsi e abbandonarsi guardando lo spettacolo che la natura offre. Sgorga da una sorgente a 1865 metri di profondità ed arriva in superficie, ad una temperatura di circa 40 gradi. Il suo effetto salutare è dimostrato e si può sperimentare accedendo alla struttura sia come ospiti giornalieri sia soggiornando all’hotel.
L’ingresso alla zona benessere è molto particolare: una specie di galleria quasi buia, illuminata da luci soffuse e colorate e una musica dolce quasi mistica creano la giusta atmosfera di raccoglimento prima di immergersi nel tepore dell’acqua termale.
Un posto ideale per una pausa rigenerativa, immersi nel verde ma  Aqua Dome è anche un punto di partenza per giornate sportive dedicate alla scoperta del territorio con escursioni di ogni genere, percorsi a piedi o gite in bicicletta.

Aqua Dome bella anche d’inverno per praticare il classico sci alpino, con percorsi differenziati a seconda del personale allenamento. In alternativa si può optare per il nordic walking, le camminate con le ciaspole o le gite in slitta.
A chi piace la bicicletta troverà la possibilità di noleggiare quelle a disposizione dell’hotel mentre chi non si vuole separarsi dalla propria due ruote troverà un adeguato alloggio anche per essa. All’interno dell’hotel vi è una officina meccanica in caso dovesse essere necessaria una riparazione.

All’Aqua Dome non ci si annoia mai

Il simbolo dell’Aqua Dome sono tre particolari vasche di pietra, cemento e vetro a forma di “scodella” che sembrano sospese in aria. Un pilastro le sorregge e contengono una acqua allo zolfo, una acqua salata e una è dotata di panchine con idromassaggio per levigare la pelle stando comodamente seduti.

Bisogna assolutamente provarle tutte e tre.
Per il benessere si ha a disposizione ben 22mila metriquadri di spazio dove oltre alle 12 vasche di acqua termale, ci si può riscaldare nel tepore di sette saune e con i getti di vapore dei bagni turchi e rilassarsi nelle tante stanze relax che punteggiano questa incredibile struttura termale. Quella che sembra attirare di più ha comodi lettini sospesi, dove riposare cullandosi. Le pareti della stanza sono di sale rosa dell’Himalaya.
Grande è la varietà delle saune ma una è davvero scenografica.

La rustica “Loftsauna” con travi di legno massiccio e pietra delle montagne della Ötztal è costruita su piani. Così si può scegliere di sedersi a diverse altezze e la temperatura varia tra i 60 e i 90 gradi. In questa particolare sauna un bel contrasto è dato dalla struttura in acciaio della ruota di un mulino ancorata nel soffitto ed un secchio che a poco a poco si riempie d’acqua calda. Le pale della ruota girando danno origine a piacevoli gettate di vapore.

Il calore vero si trova però nella sauna “Erdsauna”. Travi in legno di pino e pavimento in pietra naturale creano un ambiente accogliente. Un elemento davvero curioso è inserito in una parete: un camino sempre acceso che porta la temperature  90 gradi.
Saune per tutti i gusti da provare assecondando i propri desideri: con gettata di vapore o accompagnamento musicale, con effetti di luce o aromi speziati.
Per esempio nella sauna “Schluchten”, arredata in stile alpino moderno, anche qui con un camino centrale, si gode di una magnifica vista panoramica sulla valle dell’Ötztal piacevolmente sudando  a 70 gradi. E’ dimostrato che sudare fa bene per espellere dal corpo una infinità di tossine.
Dopo tanto caldo rigenerante, una bella doccia è davvero il toccasana che ci vuole. Tante anche qui le possibilità: da una doccia rinfrescante a una pioggia tropicale, da una doccia a cascata ad un bagno di goccioline di vapore.
Si può provare la grotta di ghiaccio per calmare istantaneamente il calore della sauna. I cristalli bianchi di neve fredda vanno messi sul viso e sulle spalle e secondo il rituale nordico questo raffreddamento è una vera e propria fonte di giovinezza per la pelle.
Ogni luogo è accessibile passando attraverso tornelli che si sbloccano con un braccialetto in dotazione di ogni ospite e lo stesso braccialetto apre la porta della propria camera. Unica accortezza: il ritorno deve essere fatto percorrendo a ritroso lo stesso trafitto dell’andata altrimenti i tornelli non si aprono.

L’esclusiva SPA 3000

Nonostante in questa struttura l’acqua sia declinata in tante varietà, Aqua Dome ha “esagerato” creando la esclusiva SPA 3000, ad uso riservato degli ospiti che soggiornano nell’hotel. Appena vi si accede si diffonde il profumo aromatico delle erbe e dei fiori alpini, nei suoi 2.000 metri quadrati. Profumo tipico e autentico del territorio in uno spazio ampio e arioso.
Le vasche esterne termali, la sauna alle erbe alpine, l’area rilassante della piscina decorata con muschio vero alle pareti e l’angolo delle tisane garantiscono il puro benessere.
Per finire completano l’offerta, una sauna con cristallo dove sdraiarsi liberamente, lettini idromassaggio e ampi spazi relax si trovano al piano più alto delle terme. Pareti con grandi vetrate lasciano vedere le montagne della Ötztal:  il benessere questa volta entra dagli occhi rilassando anche la mente.
Nonostante tutte le giornate all’Aqua Dome siano all’insegna del relax, c’è la possibilità di prenotare un massaggio per allontanare ancora di più lo stress.

Il massaggio è un metodo naturale conosciuto sin dall’antichità che produce sensazioni piacevoli e di benessere psicofisico. Naturalmente solo i movimenti di mani esperte possono raggiungere questo risultato, come le mani dei fisioterapisti dell’Aqua Dome. In aggiunta il benefico effetto delle pietre calde e fredde dell’ Ötztal, appoggiate sulla schiena, per distendere le ultime fibre contratte del corpo.
Le saune sono sempre a disposizione, fino alle ore 23, per sciogliere tensioni e muscolatura.
Il tempo corre veloce quando si prova piacere puro. Sarà per questo che in quasi ogni parete è appeso un orologio per riportare alla realtà.
Nella sala relax della SPA 3000, si riprende fiato e ci si reidrata sorseggiando del tè.

Vi è anche un bar dove degustare snack leggeri e bevande rinfrescanti e un fuoco scoppiettante sempre acceso anche d’estate crea una atmosfera accogliente e romantica.
Non ci si fa mancare nulla. La vasta area benessere, le piscine e le saune sono tutte da provare. Si percorrono tanti spazi piacevolmente accompagnati dall’aroma delle erbe alpine ed una rilassante musica di sottofondo.

Giochi e riposo nella Family SPA

Per chi ha bambini, condividere con loro momenti di divertimento e riposo è una esperienza unica. Aqua Dome questo lo sa bene.

Le terme mettono di buon umore e fanno trascorrere ai piccoli attimi di felicità in compagnia della mascotte Aquaki, una simpatica rana con un costume da bagno (nella foto sopra la mascotte Aquaki con Christina Jauernig, responsabile delle prenotazioni all’Aqua Dome).

Una nuovissima area kids con i fiocchi completata con gli scivoli, l’anno passato nel mese di settembre, è attrezzata con aree relax,  piscine, scivolo gigante e scivolo a imbuto con effetti luminosi e sonori e un percorso di arrampicata a due piani.

Tanti i giochi sia in acqua che all’asciutto nel parco divertimento acquatico appositamente attrezzato insieme ad un angolo di lettura e fai-da-te con l’ assistenza di personale preparato che si  prende cura dei bambini.

Le piscine sono integrate in una nave che ricorda l’Arca di Noè. Un lungo scivolo di 90 metri sotto forma di serpente mette d’accordo figli e genitori perché è adatto a tutte le età. Si impara sin da piccoli a capire quanto bene fanno le coccole nell’acqua calda in una cornice che unisce come un abbraccio il benessere dell’acqua termale e la bellezza del paesaggio circostante.

Il buongiorno si vede dalla colazione

Per iniziare bene la giornata con la marcia giusta, un ricco buffet attende gli ospiti nella grande sala del ristorante. Ogni gusto, dal dolce al salato, verrà soddisfatto.

Dal caldo pane, nero e speziato o bianco e dolce, alle profumate marmellate e affettati freschi per farcirlo; dallo yogurt prodotto con il latte della zona alle fragranti brioche, vuote o farcite senza farsi scappare le uova strapazzate con bacon e infine speck e formaggio rigorosamente proveniente dal Tirolo austriaco.
Su tavolo ogni mattina la direzione fa trovare un pieghevole giornaliero, dal titolo “Sentire la giornata”,  dove si trovano scritte varie indicazioni: le attrazioni turistiche della zona, le previsioni atmosferiche, le beauty news, il programma di fitness e addirittura l’anteprima per qualche iniziativa da prenotare per la giornata successiva.
Di sera la sala ristorante si trasforma per la cena.
Il dresscode prevede abiti sportivi-eleganti e l’uso di ciabatte e pantaloncini non è ammesso.

Se si vuole cenare in accappatoio, si può godere la cena nel ristorante self service situato nella zona termale o in quello nell’area sauna, con servizio, chiedendo i voucher presso la reception. Qui si potrà anche allo stesso modo pranzare, dal momento che Aqua Dome prevede per il soggiorno solo la mezza pensione.

La lista del menù gourmet, appoggiato in ogni tavolo, prevede un antipasto, buffet d’insalate, primo e secondo, con quattro scelte e l’immancabile dolce.
L’intero staff di cucina è guidato dallo chef Herrmann Bayer mentre quello di sala è coordinato dal maitre Gerard Steiner.

Il pastry chef Waltraud Hitzemberger, che vanta 30 anni di esperienza in ristoranti stellati, vuole prendere tutti per la gola facendo assaggiare le sue dolcezze.
Le portate tengono conto anche di chi privilegia la cucina vegana, con grande attenzione alle intolleranze alimentari.
C’è perfino una calda zuppa, ogni giorno diversa.
Per finire una vasta selezione di frutta fresca, gelato cremoso delle fattorie dell’Ötztal e formaggio al tagliere.
Gli aperitivi e i vini sono consigliati, in base al menù proposto, dal sommelier  Christian Schweng che sceglie tra  300 differenti etichette in arrivo da ogni parte del mondo e al sabato sera per gli ospiti vi è una degustazione con otto vini tra bianchi e neri.
La cucina è particolarmente curata. La “filosofia” dell’Aqua Dome è l’uso di prodotti locali. Molti degli ingredienti vengono acquistati dagli agricoltori della regione e sono di qualità oltre che essere stati coltivati in modo sostenibile.
Dopo essere stati viziati a tavola, le serata sono allietate da musica live nel bar della hall e tra un ballo e un digestivo o semplicemente della birra fredda è già l’ora di andare a dormire.
Aqua Dome sempre attenta alle esigenze degli ospiti ha una clientela fidelizzata ed entusiasta. Aqua Dome, aperta tutto l’anno, bisogna provarla. Immaginarla non basta.

Alcune proposte benessere

Avvento all’Aqua Dome: atmosfere natalizie al tepore dell’acqua termale

Per questo magico periodo è stato studiato uno  speciale pacchetto di “coccole” e benessere puro, a cominciare dai biscotti appena sfornati che gli ospiti portano a casa, per assaporare il Natale tirolese anche una volta tornati dalla vacanza. Tre le giornate per fruire dell’offerta: 2, 9 e 16 dicembre con arrivo la domenica e partenza il giorno dopo. Compresi: una notte nella camera prenotata, Mezza pensione termale vitale con colazione a buffet e cena con menu a cinque portate o a buffet. Utilizzo delle terme con sauna e fitness, il giorno dell’arrivo a partire dalle ore 9 e il giorno delle partenza fino alle ore 11. Il giorno di arrivo è possibile accedere liberamente anche alla SPA 3000. Il giorno dell’arrivo per iniziare la giornata all’insegna della vitalità, è possibile fruire, fino le 11,  del grande buffet della colazione al ristorante self service “Einkehr”. Compreso nel prezzo, anche accappatoio, asciugamani e borsa da piscina per tutta la durata del soggiorno. In più rifornimento gratuito del minibar con bevande analcoliche, posto auto in garage gratuito e connessione internet gratuita con WI-FI. Il giorno della partenza per ogni camera una dolce regalo, un pacchetto da mezzo chilo di biscotti natalizi sfornati dalla cucina. Sono in programma anche momenti di raccoglimento con il calendario dell’Avvento di Längenfeld. Il costo del pacchetto da 161 euro a persona.

Benessere X3 (tre notti e tre trattamenti)

Se invece si ha qualche giorno in più da dedicare al benessere del proprio corpo sono stati previsti tre diversi percorsi benessere per regalare  quattro giorni di intensa rigenerazione. La validità del pacchetto è fino al 21 dicembre di quest’anno e poi dal 13 gennaio al 21 dicembre dell’anno prossimo. Il primo giorno si parte con un massaggio anti-stress di 50 minuti, per distendere tutte le tensioni, segue un peeling al sale marino, in grado di rigenerare la pelle, eliminare le cellule morte e purificarla in profondità. Un trattamento per il viso e un massaggio al miele tirolese, che lascia la pelle incredibilmente morbida e vellutata. Il secondo giorno il percorso profuma di cirmolo, il legno che combatte l’insonnia: oltre al massaggio corpo completo di 50 minuti, ci si rilassa in un tiepido, indimenticabile bagno al cirmolo, inebriandosi dei profumi dei boschi tirolesi. Fanno parte del percorso anche il peeling al sale marino e la pedicure con coccole. L’ultimo giorno comprende il  gettonato trattamento sportivo “forza alpina”, un massaggio speciale che allenta le tensioni; un rilassante bagno alle erbe, riflessologia del piede e per finire un massaggio con sacchetti di erbe dell’Ötztal: sicuramente una piacevole immersione nell’atmosfera alpina del Tirolo. Il costo del pacchetto per persona (quattro giorni e tre notti in mezza pensione) è di 657 euro.

Come arrivare: Dall’Italia si arriva al Brennero poi verso Innsbruck e poi direzione Längenfeld e l’altopiano di Sölden un paradiso per gli appassionati degli sport della neve.

Info: Aqua Dome – Tirol Therme Längenfeld
Oberlängenfeld 140
6444 Längenfeld / Austria
Tel.: +43-5253-6400
E-Mail: office@aqua-dome.at
Sito Internet: www.aqua-dome.at

Articolo e foto di Dorina Cocca ed alcune con credits Aqua Dome

 

By | 2018-10-29T07:39:26+00:00 ottobre 2018|Hotel|