Mobilità eco-friendly per gli ospiti del Parkhotel Holzner

Il Parkhotel Holzner****S, situato nel paesino di Soprabolzano a 1.200 metri di altitudine, su una terrazza naturale del versante meridionale dell’altipiano del Renon che offre una vista mozzafiato,  permette davvero ai suoi ospiti di trascorrere delle vacanze 100% ecologiche.

Tanto per cominciare, per incentivare l’utilizzo dei mezzi pubblici, il Parkhotel Holzner mette a disposizione il pacchetto “Mobilità sostenibile”: agli ospiti che scelgono il treno per il loro viaggio, l’hotel offre il trasporto dei bagagli, occupandosi di prelevarli direttamente a casa e farli trovare in camera all’arrivo.

Il vicino soleggiato altopiano del Renon può facilmente essere raggiunto con il caratteristico Trenino del Renon, che si trova appena fuori dal Parkhotel Holzner. Testimone della storia, regala un tour suggestivo nell’altipiano del Renon con un panorama mozzafiato sulla vallata, ma anche un tuffo nel passato.
Inaugurata nel 1907, la Ferrovia del Renon constava di una tratta tramviaria con partenza dal “salotto” di Bolzano, la rinomata Piazza Walther, collegata direttamente con la stazione a valle della cremagliera che, arrancando per superare un dislivello di 910 metri, portava all’Altopiano del Renon. Oggi rimane la linea a scartamento ridotto, lunga 6,8 km, che collega in 20 minuti Maria Assunta a Collalbo, con fermata a Soprabolzano, proprio davanti al Parkhotel Holzner.

Per chi invece preferisce tuffarsi nella vita mondana della città di Bolzano, a pochi passi dall’hotel si trova  la stazione a monte della Funivia del Renon con corse effettuate durante tutto il giorno che portano nel cuore di Bolzano in 12 minuti.

Inaugurata nel 2009, la funivia è un mezzo pubblico di ultima generazione a livello mondiale grazie alla tecnologia dell’impianto a tre funi. Le cabine, dall’elevata stabilità al vento, sono spaziose e possono accogliere fino a 30 persone, anche biciclette e passeggini trovano spazio senza problemi. Grazie all’impiego di otto cabine è stato possibile cadenzare le corse a intervalli di 4 minuti, rendendo superflua la programmazione oraria e garantendo così un trasporto costante. In base alle necessità inoltre è possibile ridurre la frequenza delle corse, con conseguente risparmio energetico.

Ma le modalità di spostamento eco-friendly non si esauriscono con il trenino e la funivia: a tutti gli ospiti viene consegnata all’arrivo in hotel la RittenCard che permette l’utilizzo gratuito dei mezzi pubblici, l’ingresso libero in circa 80 musei e collezioni in Alto Adige, la partecipazione a programmi culturali ed escursionistici sull’altipiano del Renon. Così, oltre ad utilizzare la funivia del Renon e il Trenino del Renon, si potranno visitare il Museo di Ötzi, Castel Roncolo, il Teatro comunale e in inverno il famoso mercatino di Natale.

La RittenCard è un vantaggio per tutti gli ospiti, naturalmente per quelli che arrivano con i mezzi pubblici e che potranno continuare a spostarsi comodamente all’interno dell’Alto Adige anche durante la vacanza.  Ma anche per i turisti che arrivano in auto e che poi potranno tranquillamente lasciarla in garage per tutta la durata del soggiorno, godendosi il meritato riposo. Infine chi viaggia con l’auto elettrica potrà contare su numerose stazioni di ricarica presenti nel territorio.

L’attenzione all’ecologia del Parkhotel Holzner si manifesta anche nella sua gestione energetica. Già nel 2007 si è decisa la conversione alle energie rinnovabili. A partire dal 2008, tutto l’hotel, l’area wellness, le piscine interne ed esterne, così come gli edifici privati della famiglia Holzner sono alimentati da una caldaia biologica alimentata con i trucioli di legno provenienti dai boschi della regione. Questo ha permesso di ottenere il premio Condé Nast Award of Excellence 2016 “Best for green practices”. Successivamente l’impianto è stato ulteriormente ampliato per rifornire di energia pulita anche le nuove aree della struttura.

Che si scelga di arrivare in treno o in auto, numerose sono le proposte per una vacanza all’insegna del relax e del comfort. Dal 9 al 29 settembre 2018 ad esempio si può scegliere il pacchetto “Liberty Feeling”, una pausa per fare il pieno di energia, tornare a casa rigenerati e profondamente rilassati. L’offerta comprende: 4 notti in mezza pensione con ricca colazione a buffet e menu gourmet a scelta di 4 o 5 portate, libero accesso all’area benessere con piscina interna ed esterna, lettini sommersi per l’idromassaggio e ampio parco con sdraio, libero accesso alla nuova LibertySpa con hammam, saune, sale relax e angolo del tè con benefiche tisane alle erbe e succhi freschi, inoltre 2 ore di trattamenti benessere a scelta. Compreso nel pacchetto anche kit Spa, libero accesso all’area fitness, ai campi da tennis e bocce, noleggio di mountain-bike, escursioni guidate, RittenCard, posto auto coperto o garage. Il tutto a partire da 664 euro a persona.

Info: Parkhotel Holzner****S, Via del Paese 18, 39054 Soprabolzano, Renon (BZ) – tel. 0471.345231 – www.parkhotel-holzner.com

Ugo Dell’Arciprete

By | 2018-08-12T22:45:22+00:00 agosto 2018|Hotel, Suggeriti, Treni|