Una notte ad Ercolano per Herculaneum Experience

Per tutta l’estate percorsi serali  alla scoperta dell’antica città
Ercolano, secondo la leggenda narrata da Dionigi di Alicarnasso, venne fondata da Ercole nel 1243 a.C, quello che è certo che dopo oltre trecento anni dalla sua scoperta continua ad emozionare.

 

E dire che nei secoli l’antica Ercolano non interessò più tanto come l’antica città di Pompei, ben vengano quindi le iniziative culturali volte alla conoscenza di questo tesoro inserito dall’UNESCO nel parimonio dell’umanità.

Chi non ha mai visitato Ercolano durante la notte alzi la mano!

Fino al 16 settembre durante le serate del venerdì e del sabato sarà possibile effettuare una visita emozionale notturna dell’antica città di Ercolano: per circa un’ora si potrà provare sulla propria pelle un’esperienza archeologica originale e sensoriale alla scoperta della città durante una giornata di festa e di mercato, che ci si immagina avvenire in occasione di uno dei ludi tributati dal Senato locale a Marco Nonio Balbo.

Una notte ad Ercolano per Herculaneum Experience

 

Il programma di visite fa parte del progetto “Campania By Night” ed è realizzato e promosso dal Parco Archeologico di Ercolano in collaborazione con Scabec S.p.A.
Ciascuna visita dura circa un’ora, è guidata da un gruppo di attori e musicisti e prevede la visione di gare atletiche, del grande mercato, delle case il tutto accompagnati da musica.

Una notte ad Ercolano per Herculaneum Experience

Francesco Sirano Direttore Parco Archeologico

«Dopo PaErco Teatro Tour che ha registrato il pienone in ogni serata e l’esaltante esperienza dei venerdì di Ercolano dell’anno scorso – dichiara il Direttore Francesco Sirano – quest’anno il Parco ha deciso di sperimentare una produzione artistica in grado di coinvolgere e rendere i visitatori partecipi del processo di interpretazione e di conoscenza dei luoghi con modalità del tutto nuove, almeno per questo sito: l’ospite è al centro e tutte le conoscenze e le suggestioni che un luogo eccezionale come Ercolano può suggerire devono essere al suo servizio».

La visita è articolata in 6 tappe tra le quali: la sosta nella Palestra introduce al luogo deputato all’educazione dei giovani ercolanesi dove le capacità fisico atletiche erano sviluppate insieme ai valori fondanti di quella che oggi chiamiamo civiltà greco romana; nella piscina della Palestra di Ercolano, dove si trova l’imponente statua in bronzo dell’Idra, ognuno dei presenti diventerà Hercules e Iolaos, trovando nell’equilibrio tra la forza e l’intelletto la parte migliore di sé per vincere il male e diventare un degno ercolanese; in una delle dimore più belle dell’antica città sarà possibile vivere un momento in compagnia di Thàlia, la musa della commedia.Una notte ad Ercolano per Herculaneum Experience

«Con questa iniziativa,- continua Sirano – alla quale collabora anche il Comune di Ercolano che ha concesso il gratuito patrocinio, continuiamo lungo un percorso di comunicazione che cerca di lasciare da parte l’atteggiamento didascalico e didattico “tradizionale” che stabilisce un rapporto asimmetrico tra chi fruisce e chi gestisce il sito. Questa volta, almeno per una notte, non sarà così: tutti saremo ugualmente invitati a conoscere ed amare questo straordinario luogo dell’umanità, patrimonio UNESCO dal 1997. Vogliamo che le famiglie partecipino e, pertanto, i bambini e i ragazzi in obbligo scolastico entreranno gratis se accompagnati dai loro genitori».

«Anche per questa estate, Ercolano si conferma una meta culturale con le aperture straordinarie del Parco Archeologico – dice il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto -. Migliaia di visitatori affolleranno gli Scavi per le aperture straordinarie notturne e sarà un piacere vedere la città viva ed una straordinaria occasione per le attività recettive della zona».

Alcune cose andrebbero migliorate, come ad esempio l’indicazione data ai visitatori dei luoghi che si vanno scoprendo nel corso della visita che, a causa della poca luce, non consentono di essere percepiti interamente. Esistono dei piccoli cartelli posti su ogni bottega o casa ma non sono di facile lettura con le torce elettriche che vengono fornite prima del percorso. I bravissimi attori probabilmente andrebbero microfonati al fine di percepire i loro monologhi.

Le visite si svolgono a intervalli di mezz’ora a partire dalle ore 20.00 e fino alle 22.55, in gruppi di massimo 35 persone. I biglietti possono essere acquistati in prevendita sia sul sito Ticketone.it (con costo ulteriore di prevendita pari a Euro 1,50) sia presso lo sportello della biglietteria del Parco Archeologico di Ercolano tutti i giorni dalle ore 9:00 alle ore 17:00 al costo di 15 euro (intero) oppure di 10 euro (ridotto per persone tra i 17 e i 30 e per i possessori di Campania>Artecard, gratis per gli under 17 accompagnati dai genitori.

Per maggiorni informazioni: www.campaniabynight.it/herculaneum-experience

Harry di Prisco

By | 2018-07-17T16:07:21+00:00 luglio 2018|Eventi|