Volagratis: 6 destinazioni per riaccendere la #Stravoglia di … partire

Dal 7 maggio è in corso la campagna La #Stravoglia di Volagratis.com, realizzata in collaborazione con Pornhub, per un piacere .. .tutto da anagrammare.

Secondo il sondaggio condotto in Italia, tra 2.000 individui, nel periodo compreso fra il 5 marzo 2018 ed il  12 marzo 2018, da Volagratis.com, il sito  pioniere dei motori di ricerca per voli, lanciato in Italia nel 2004, oltre il 40% degli italiani da libero impulso alla passione soltanto in vacanza: viaggiare è desiderio, passione, tentazione.

Per la prima volta un brand di viaggi si lega al portale per adulti: una scelta, tanto sexy quanto audace, che intende veicolare la voglia di viaggiare attraverso un messaggio creato ad hoc per la peculiarità del contesto in cui si inserisce. Con allusione ed ironia, la campagna display gioca provocando gli utenti del sito con alcuni anagrammi che svelano contesti e mete dal gusto afrodisiaco.

Parigi, Ibiza, Barcellona e New York sono alcune delle destinazioni che non sono soltanto le tappe ideali per una vacanza “sexy”, ma anche, come rivela un sondaggio alla ricerca della #Stravoglia condotto da Volagratis.com, le mete più desiderate dagli italiani.

Tra queste, la Grecia si attesta come una seconda casa per i siciliani, che amano rimanere nel Mediterraneo e godersi il calore delle isole (20%). La caliente Spagna invece raccoglie i consensi sia del nord che del sud Italia (25%), mentre il centro vola negli States verso momenti indimenticabili (13%).

Considerando che oltre il 50% degli italiani confessa tra i più grandi desideri la stravoglia di partire e di lasciarsi stuzzicare dai sensi, perché non cominciare a scoprire le metropoli mondiali sotto una nuova luce? Ecco allora una piccante selezione di soggiorni che soddisferanno la #Stravoglia di viaggiare…e non solo!

Parigi – Che Amore ed Eros facciano rima con Parigi è un dato di fatto! E come potrebbe essere altrimenti la capitale francese sa rendere sensuale non soltanto le passeggiate o le cene con panorami mozzafiato, ma anche le visite ai musei! Ebbene sì, a Parigi è immancabile un giro nel Museo dell’Erotismo, un edificio di sette piani dedicato all’arte erotica, da ripercorrere dalle origini sino alle più belle opere di arte contemporanea. Il museo non poteva che trovarsi nei pressi del Moulin Rouge, del Lido e del Crazy Horse, i locali famosi per gli spettacoli erotici, nel licenzioso quartiere di Montmartre. – Per una vacanza di coppia: il luogo ideale per soggiornare è l’Hotel Montmartre Mon Amour, un romantico hotel con camere decorate con immagini di coppie famose del XIX e XX secolo.

Ibiza – Spiaggia, movida e zero limiti: le Isole Baleari sono la meta perfetta per chi in vacanza vuole lasciare da parte ogni inibizione! Ibiza è la regina della sensualità, della trasgressione libera ma anche della natura incontaminata, dove tra giorni che si mischiano alla notte e tramonti da togliere il respiro, l’atmosfera è incendiaria in ogni momento. – Per una vacanza di coppia: musica e sensualità non mancano all’Ushuaia Ibiza Beach Hotel- Adults Only dove regolarmente vengono ospitati spettacoli di famosi DJ e dove tra ristoranti, beach club, cocktail a bordo piscina e stanze con cromoterapia non ci sarà davvero tempo per fermarsi.

Barcellona – Per accendere il desiderio come non pensare alla vivacità di Barcellona? La città catalana è pronta ad accogliervi con il suo ritmo e il suo calore. Lasciatevi condurre lungo la Rambla e visitate il Museu de l’Eròtica, il primo museo che ha dedicato all’argomento dell’erotismo un’attenzione sia dal punto di vista didattico che giocoso, tra cartonati per le foto e giochi interattivi. – Per una vacanza di coppia: il Mirror Barcelona, con camere eleganti dotate di vasca idromassaggio, sarà il luogo ideale in cui riprendersi dalle fatiche della giornata e dedicarsi a qualche momento intimo speciale.

Tokyo – Le mille luci di Tokyo vi costringeranno ancor di più alla ricerca di intimità : nella metropoli giapponese si trovano infatti i Love Hotels citati da Murakami e caratterizzati da camere erotiche a tema e da una grande attenzione per la privacy degli ospiti. Sono diffusi soprattutto nel quartiere Kabukicho, nell’immensa area di Shinjuku, uno dei centri della nightlife di Tokyo, conosciuto anche come il quartiere a luci “rosse” della città. – Per una vacanza di coppia: design e raffinatezza rendono l’hotel Grand Hyatt Tokyo il luogo perfetto per lasciarsi andare anche alle fantasie più inconfessabili!

New York – Sensuale, audace, ironica: New York, con gli scorci di Brooklyn, le luci di Manhatthan e gli appartamenti dalle vetrate scintillanti, è il luogo dove prendersi ogni libertà. Camminando tra Times Square e la 42ma fatevi raccontare la storia di questa zona che nel 1971 ha fatto da sfondo alla nascente industria pornografica. – Per una vacanza di coppia: Per una vista panoramica sullo skyline newyorkese, Z Nyc Hotel è una certezza. E per chi vuole concendersi un vero lusso, è disponibile anche un servizio limousine, per ammirare la città da un altro punto di vista.

Venezia – L’erotismo ha casa a Venezia, dove a partire dal Settecento ha nascosto libertini d’ogni specie ma che soprattutto ha accolto le scorribande dell’avventuriero e seduttore Giacomo Casanova, diventando così “culla della libertà” di spirito, di intelletto e della carne. Passeggiando nella Laguna, non mancate di attraversare il “ponte de le tete”: ai tempi della Repubblica di Venezia qui sopra si trovava una casa di tolleranza e le prostitute erano solite mostrare ai passanti i seni scoperti. Per conoscere questa e altre curiosità “hot” di Venezia, visitate il Museo dell’Arte Erotica, che racconta il lato nascosto della Serenissima. – Per una vacanza di coppia: Per godere pienamente l’atmosfera veneziana, niente di meglio di un soggiorno al Ca Maria Adele, hotel che sorge in un  magnifico palazzo del 16° secolo, arredato in uno stile unico con mobili in legno africani e ricchi tessuti damascati per creare un’esperienza boutique esclusiva.

Info: www.volagratis.com

Giovanni Scotti

 

By | 2018-05-15T02:33:59+00:00 maggio 2018|News|