I Viaggi di Maurizio Levi – Africa autentica

“Cerco un po’ d’Africa in giardino, tra l’oleandro e il baobab” canta Adriano Celentano nella sua celebre “Azzurro”. I Viaggi di Maurizio Levi vi conduce all’esplorazione dell’Africa autentica. Ecco quattro interessanti proposte per un viaggio d’Agosto nel Continente Nero. 

Mozambico, autentici scorci d’Africa. Un viaggio naturalistico e in egual modo storico-culturale, alla scoperta di un Paese incantevole, attraverso spiagge tropicali, villaggi di pescatori, dune e lagune. “Dove la terra, in un singhiozzo primordiale si eleva in alture maestose, cascate di cristallo orlano il velluto delle foreste montane. A valle, i fuochi si accendono nei villaggi, mentre il bestiame torna muggendo ai recinti”. Così scrivono gli autori di Mozambico, un nuovo paese”, la guida di viaggio edita da Polaris. È un Mozambico che regala scorci d’Africa autentici, in un itinerario che si sviluppa nella parte centro-meridionale del Paese. Un viaggio che promette esperienze straordinarie, dalle boscaglie selvagge popolate di fauna alle spiagge paradisiache dell’Oceano Indiano. Nel cuore anglofono del continente, il suono latino della lingua portoghese stupisce. Maputo, ora capitale, situata quasi al confine con il Sudafrica, fu fondata all’inizio del XVIII secolo e battezzata Laurenço Marques, dal nome del navigatore e commerciante portoghese che esplorò la baia nel 1544, nome che mantenne fino all’indipendenza del Paese dal Portogallo. Attraversandola si possono notare gli enormi contrasti architettonici: tra dimore coloniali sorgono ville in stile liberty, case degli anni Cinquanta o grandi edifici in stile sovietico. Qua e là è punteggiata di grattacieli e più in periferia spiccano le colorate baraccopoli.

Programma dettagliato: Autentici scorci d’Africa, 13 gg
Data di partenza: 4 Agosto 2018
Quota: da € 3.890I Viaggi di Maurizio Levi  - Africa autentica

Namibia, alla scoperta della Kaokoland. Un viaggio attraverso le aree del centro e del nord della Namibia tra paesaggi grandiosi, incontaminati e selvaggi, capaci di trasmettere profonde sensazioni di libertà e pace interiore, ma anche forte suggestione. Tra i punti forti di questo viaggio, la Kaokoland: selvaggia regione (la più isolata della Namibia) al confine con l’Angola, lungo il fiume Kunene, dove si trovano le cascate Epupa e i piccoli villaggi di capanne dei nomadi Himba, le cui bellissime donne si vestono di pelli di animali e si coprono il corpo di argilla rossa. Lontana da ogni interferenza occidentale e non “globalizzata”, la popolazione Himbavive ancora in modo tradizionale. I villaggi, di tipico stile africano, sono costituiti da agglomerati di semplici capanne di rami e paglia; le donne, che nutrono un particolare culto della bellezza del corpo, ricordano per lineamenti ed usanze le popolazioni nilotiche. Il corpo nudo e ricoperto solo da un perizoma di pelle, è spalmato di argilla rossa impastata con grasso animale e ornato con semplici oggetti in ferro, osso, cuoio e conchiglie. Il viaggio, che porta a conoscere un condensato di tutti gli ambienti africani più belli, promette un elevatissimo grado di confort: lodge e hotel di ottima qualità, automezzi confortevoli e guide esperte.

Programma dettagliato: Lo spettacolo della natura, 15 gg
Data di partenza: 18 Agosto 2018
Quota: da € 4.520I Viaggi di Maurizio Levi  - Africa autentica

Zambia, il Festival Likumbi Lya Mize. Scoprire lo Zambia è una delle esperienze più autentiche che si possano provare in Africa australe. I parchi nazionali e le aree naturalistiche dove si effettuano i safari sono ancora vergini ed esplorandole sembra di tornare ai tempi di David Livingstone. Questa partenza prevede safari in fuoristrada, in barca e in canoa nella Lower Zambezi Valley e nel Parco Nazionale di Kafue e ha come focus la celebrazione del Likumbi Lya Mize. Una vera spedizione culturale in un villaggio davvero remoto dello Zambia, per raggiungere il cuore della cultura tradizionale del popolo Luvale, assistendo al festival dichiarato “Capolavoro dell’eredità intangibile e orale dell’umanità” dall’Unesco nel 2005. Si tratta della conclusione del Mukanda, un rito di iniziazione rivolto ai giovani tra gli 8 e i 12 anni, che dura da uno a tre mesi, periodo durante il quale i bambini vengono portati via dalle loro famiglie. Per simboleggiare la “morte” della fanciullezza, i bambini vengono circoncisi, devono affrontare diverse prove di coraggio e apprendere lezioni sul loro futuro di uomini e mariti. Ciascun iniziato viene assegnato a uno specifico personaggio mascherato che rimarrà con lui per tutta la durata del rito. I festeggiamenti della fine del Mukanda vedono i bambini riemergere dal luogo in cui erano rimasti nascosti per “tornare alla vita” come uomini adulti.

Programma dettagliato: Il Festival del Likumbi Lya Mize, 16 gg
Data di partenza: 15 Agosto 2018
Quota: da € 3.950I Viaggi di Maurizio Levi  - Africa autentica

Il rituale del “salto del toro”, nel cuore della Valle dell’Omo. In un viaggio nella valle dell’Omo, tra le popolazioni più arcaiche d’Africa, si può vivere il grande privilegio di assistere alla tradizionale cerimonia del “salto del toro”.  E’ una prova di abilità e coraggio che una volta superata decreta il passaggio del giovane allo status di adulto, consentendogli di poter prender moglie e crearsi una famiglia. Il ragazzo destinato a crescere deve saltare correndo, completamente nudo, sulla schiena di una decina di tori, affiancati e tenuti fermi per le corna dagli adulti del villaggio, per quattro volte e senza cadere. Un eventuale insuccesso sancirebbe l’allontanamento del giovane dal villaggio, con disonore e – soprattutto – senza la possibilità di potersi costruire una famiglia. E’ una cerimonia lunga e complessa, durante la quale le giovani parenti debbono farsi frustare per dimostrare il loro affetto e vicinanza al saltatore. Gli Hamer vivono nelle savane a occidente del lago Chew Bahir, il lago del sale. E’ una zona selvaggia accerchiata da paludi e da savane desertiche. La loro ricchezza sono le vacche che conducono, in lenti e insicuri viaggi, fino alle sponde dell’Omo per abbeverarle durante i mesi della stagione secca.

Programma dettagliato: Popoli della valle dell’Omo, 15 gg
Data di partenza: 11 Agosto 2018
Quota: da € 3.180

By | 2018-05-22T09:36:59+00:00 maggio 2018|Proposte, tour operator|